martedì 26 aprile 2016

Lo Chiamavano Jeeg Robot e Veloce Come Il Vento: orgoglio made in Italy




http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/04/20/L3xJX3/L3xJX3-720p.mp4
“Guarda che disperati veri si è rimasti in pochi.”
(Veloce Come Il Vento)


Rieccoci con un nuovo video targato Movieplayer.it
Protagonisti di questo speciale, due pellicole tutte italiane da poco approdate su grande schermo. Parlaimo di Lo Chiamavano Jeeg Robot e Veloce Come Il Vento. La caratteristica prioncipale che li accomuna, nonostante i generi narrativi molto diversi, è che basano il loro racconto su stilemi che non appartengono al cinema italiano, infatti il nostro cinema non vanta di folte schiere supereroi o gare automobilistiche. Ciò nonostante, i due racconti di tormento e riscatto reggono e lo fanno anche molto bene, grazie alle performance attoriali di livello e a sceneggiature originali.

 http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/04/20/L3xJX3/L3xJX3-720p.mp4

Un plauso anche ad entrambe le regie: sia Mainetti che Rovere hanno dimostrato di saperci fare, proponendo uno stile dinamico ispirato al cinema americano, ma anche di ampio respiro, tipico di quello classico nostrano. Con Matteo Rovere tra l'altro, ho anche avuto il piacere di lavorare in qualità di sound designer qualche anno fa a Fox, quando produsse alcuni spot diretti dal bravissimo Sydney Sibilia, regista di un altro pluripremiato film italiano: Smetto Quando Voglio.

http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/04/20/L3xJX3/L3xJX3-720p.mp4

In questo video di Movieplayer.it doppiato da me, si passano in rassegna alcune curiosità su Lo Chiamavano Jeeg Robot e Veloce Come Il Vento, analizzando tutti gli elementi che li hanno resi delle ottime pellicole. Per guardare il video vi basta cliccare sulle foto in alto oppure QUI per visitare la pagina di Movieplayer che contiene anche l'articolo della redazione.

Buona visione!

martedì 19 aprile 2016

Star Wars Rogue One: l'analisi del trailer

http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/04/16/ND20a5/ND20a5-720p.mp4
“Questa è una ribellione, no? Mi ribello.”
(Jyn Erso)


Un nuovo video targato Movieplayer.it è online!
Oggi parliamo di Star Wars, mica di pizza e fichi. Eh si, perchè dopo l'acquisto di diritti, baracche e -soprattutto- burattini da parte di Disney nel 2012, c'è stata un'esplosione mediatica di prodotti a tema Guerre Stellari, in cui ovviamente è stato annunciato l'arrivo al cinema della nuova trilogia. Il lancio de Il Risveglio della Forza in particolare, è stato accompagnato da una delle operazioni di marketing più grosse della storia, azi, forse la più grossa. Fatta eccezione dell'improbabile quantitità di vestiario, gadget e ammennicoli a tema che potevano essere acquistati online o nei Disney Store, qualsiasi marchio commerciale voleva accaparrarsi la sua fetta, grande o piccola che sia, di Star Wars. E' stata un vero e proprio bombardamento di massa dal punto di vista della comunicazione.

https://www.youtube.com/watch?v=5Be8Q2QWUMQ

Non si può dire che Disney non si sia fatta prendere la mano da Star Wars. Infatti, ancor prima del rilascio nelle sale del primo capitolo della nuova trilogia diretto da J.J. Abrams, sono stati annunciati altri film che fungeranno da spin-off e che riempiranno quei buchi di trama ben noti ai fan della saga. Il primo di questi film è Star Wars Rogue One, atteso nelle sale il prossimo 14 Dicembre e che proprio come succede con la nuova trilogia, ci propone una protagonista femminile tosta e carismatica: la ribelle Jyn Erso. Inutile aggiungere che, proprio com'è successo con l'annuncio de Il Risveglio della Forza, il primo teaser di Rogue One rilasciato da Disney ha fatto letteralmente implodere internet.

In questo video di Movieplayer.it doppiato da me, si passa ai raggi X proprio il teaser di Rogue One, analizzandone gli aspetti, i personaggi e le vicissitudini che ritroveremo certamente nel film a Dicembre. Per guardare il video vi basta cliccare sulla foto con il logo di Movieplayer in alto oppure QUI per visitare la pagina di Movieplayer che contiene anche l'articolo della redazione. Per gustarvi invece il bellissimo trailer di Rogue One sul canale Youtube ufficiale di Star Wars Italia, cliccate sull'immagine in basso in cui viene raffigurato il cast del film.

Buona visione!

lunedì 18 aprile 2016

The Walking Dead: alti e bassi della sesta stagione

http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/04/14/ZkaX6z/ZkaX6z-720p.mp4

“Voi non siete al sicuro, non lo siete per niente. Anzi siete spacciati, 
ancora più spacciati se non fate quello che voglio. E’ uno schifo vero? 
Il momento in cui capisci che non sai un cazzo.”
(Negan)


Rieccomi con un'altro video targato Movieplayer.it 
Stavolta sotto la lente d'ingrandimento c'è una delle serie più seguite di sempre: The Walking Dead.
Se come me, vi ritenete fedelissimi di questa serie trasmessa da Fox, probabilmente starete rosicando abbestia per l'infame cliffanhgerone dell'ultimo episodio della sesta stagione, conclusasi poche settimane fa. Del resto, sui cliffhanger The Walking Dead ci ha praticamente costruito stagioni intere, sfruttando abilmente anche i mid-season lasciando spesso gli appassionati telespettatori sulle spine per mesi a rodersi il fegato, per digerire il colpo di scena dell'ultimo episodio fino alla ripresa della serie.

http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/04/14/ZkaX6z/ZkaX6z-720p.mp4


Ma il colpo basso di creare suspance e di lasciare in sospeso le sorti della trama funziona sempre?
Ad essere onesti, per come la vedo io no, dato che, fatta eccezione di rari episodi, ho trovato questa sesta stagione di The Walking Dead piuttosto ricca di tempi morti e in linea generale, scandita da un ritmo incostante. In particolare, il calo di ritmo l'ho avvertito dopo la ripresa, dalla seconda metà della stagione, in cui sono successi eventi interessanti, ma mal concatenati tra loro, fino ad arrivare all'ultima puntata, che invece mi ha tenuto incollato davanti allo schermo a mangiarmi le unghie.

In questo video di Movieplayer.it doppiato da me, si passano in rassegna i fattori che hanno contraddistinto questa stagione: le cose che hanno funzionato e quelle che invece non hanno convinto. Ovviamente è pieno di spoiler sulla trama, per cui se non avete visto ancora la sesta stagione, passate oltre. Per guardare il video vi basta cliccare su una delle foto in alto oppure QUI per visitare la pagina di Movieplayer che contiene anche l' articolo.

Come sempre, buona visione.

venerdì 15 aprile 2016

Batman: tutti i volti del Cavaliere Oscuro

http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/04/11/Z6bA54/Z6bA54-720p.mp4
Beh, uno che gira vestito da pipistrello non deve starci tanto con la testa...”
(Batman Forever)


Ricordo ancora come fosse ieri il giorno in cui andai a vedere Batman al cinema.
Non conoscevo bene il personaggio, ero troppo piccolo per conoscere i fumetti e decisamente troppo immaturo per potermene appassionare. Figuriamoci, la cosa più audace che compravo in edicola con i soldi della paghetta a quel tempo erano le avventure di Topolino & Macchia Nera. Ricordo però che con Batman fu amore a prima vista, tanto che mi ero fissato nel disegnare quel pipistrellone nero su sfondo giallo, che mia mamma, sovverchiata da tanta fissazione, mi regalò una felpa verde su cui si intravedeva il logo dell'Uomo Pipistrello del 1989. Uhm, vi lascio soltanto immaginare il pugno nell'occhio che generava l'improbabile accostamento di colori, ma non m'importava: io ne andavo fiero e... tanto al cinema è tutto buio quindi 'sti cavoli, non se n'è accorto nessuno!


Il mio primo Batman fu quello di Tim Burton, interpretato magistralmente da Michael Keaton, scelta destinata a ripetersi anche in Batman Returns. Ricordo ancora con meraviglia la visione Burtoniana di Gotham City, pervasa da un'atmosfera gotica senza precedenti, a tratti orrorifica. A mio dire, probabilmente i migliori film mai realizzati a tema Uomo Pipistrello.

Niente male tutto sommato Batman Forever, salvato dalla scelta di cast che includeva, oltre a Kilmer e l'allora giovanissimo O'Donnell, i grandi Harvey Keytel e Jim Carrey tra i cattivi anche se l'atmosfera gotica di Gotham andava a farsi friggere, soppiantata da una sorta di folle carnevale notturno in cui le gang criminali combattevano con addosso pitture fosforescenti. Mah...

Il fondo invece l'ha potentemente raschiato Batman & Robin che... vabbè ma che ne parlo a fare? Fa schifo dall'inizio alla fine. Neppure il povero Schwarzenegger e Uma Thurman hanno saputo risollevare le sorti del cast di un film che sembra ambientato più in un gigantesco negozio di giocattoli che in una città.

Ottimo invece il trittico di film diretto da Nolan, dove Batman interpretato da Christian Bale, assume un aspetto di ninja hi-tech solitario e tormentato. Inutile aggiungere che (come direbbe Carlo Verdone) "Aaa seconda era la mejo", infatti Batman Il Cavaliere Oscuro era strepitoso, avvalorato dalla magnifica interpretazione di Heath Ledger nei panni del Jocker, forse anche migliore, di quella di Jack Nicholson sul primo Batman.

Visto che non è possibile cadere dal pavimento, sono andato al cinema assieme ad un bel gruppo di amici a vedere Batman VS Superman con aspettative grandi quanto le solette gommose delle mie Converse per prevenire la tallonite. E invece mi sbagliavo, perchè Ben Affleck è stato fenomenale, complice la sua fisicità che rievoca il Batmanone di FrankMilleriana memoria. E poi mena a mani aperte come Mario Brega, porca miseria! L'unica cosa buona del film è Affleck nei panni di Batman; il resto mi ha lasciato quasi indifferente, si, anche Gal Gadot nelle vesti scosciate di Wonder Woman.
Nono sono mai stato un fan di Affleck, ma di certo l'ho apprezzato più come regista che attore, però Il Curioso Caso di Ben(jamin) Batman ha catturato tutta la mia attenzione per cui, dipendesse da me, impersonerebbe l'Uomo Pipistrello per tutta la vita.


Ad ogni modo, che vi troviate o meno d'accordo con me, quasliasi sia stato il vostro Bruce Wayne/Batman preferito, Movieplayer.it vi propone un bel video doppiato da me, in cui si stila una classifica di tutti gli attori che hanno prestato il volto all'Uomo Pipistrello, con tanto di votazione. E il vincitore è.... scopritelo guardando il video.

Per guardare la clip vi basta cliccare su una delle foto in alto oppure QUI per visitare la pagina di Movieplayer che contiene anche l' articolo. Buona visione!

martedì 12 aprile 2016

Cate Blanchett: bellezza ed eleganza sul grande schermo

http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/04/08/1wPVpr/1wPVpr-720p.mp4
“Non ho voglia di lottare troppo contro i segni lasciati dal tempo. 
D'altra parte amo i volti e i corpi che cambiano e che sanno raccontare la storia di una vita.”
(Cate Blanchett)


Ma quanto è bella Cate Blanchett?
Non solo bella, ma anche una straordinaria attrice dalle mille sfaccettature. Movieplayer.it le dedica una biografia in cui figurano alcuni dei migliori film a cui a preso parte, interpretando anche ruoli insoliti come ad esempio Katharine Hepburn in The Aviator o addirittura Bob Dylan in Io Non Sono Qui.

http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/04/08/1wPVpr/1wPVpr-720p.mp4


Per guardare il video vi basta cliccare su una delle foto in alto oppure QUI per visitare la pagina di Movieplayer che contiene anche l' articolo.

Come sempre,  vi auguro buona visione!

giovedì 7 aprile 2016

Haters gonna hate: i casting più discussi di Hollywood

http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/04/05/NoBGnD/NoBGnD-720p.mp4
“Ho sempre sentito le critiche della gente due volte più forti rispetto alle loro lodi.”
(Sam Raimi)


Di nuovo online con un'altro video di Movieplayer.it 
Oggi parliamo di casting sbagliati e delle critiche aprioristiche che spesso vengono mosse agli artisti del piccolo e grande schermo. Quante volte ci è capitato di sbraitare sui social quando non siamo d'accordo sulla scelta di un attore o di un regista per un determinato film? E quante volte ci siamo dovuti ricredere? Personalmente, dopo aver visto la performance del compianto Heath Ledger sul Joker in Batman Il Cavaliere Oscuro, ho deciso di farla finita con i commenti caustici prima di aver visto il prodotto finito. Eh si, perchè nonostante il mio disappunto per la presenza di quello che definivo "un attore anonimo e assolutamente inadatto per un ruolo così complesso", mesi dopo ero tra quelli che al cinema si tirava giù il cappello davanti a tanto talento.

http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/04/05/NoBGnD/NoBGnD-720p.mp4

La storia del cinema è praticamente strapiena di questi aneddoti, di cast giudicati fallimentari sulle prime, ma che invece alla fine si sono rivelati geniali. In questo video targato Movieplayer.it e doppiato da me ce ne sono per tutti i gusti e di tutte le epoche. Per guardare il video vi basta cliccare su una delle foto in alto oppure QUI per visitare la pagina di Movieplayer che contiene anche l' articolo. 

Buona visione!

lunedì 4 aprile 2016

Ben Affleck: tutti i suoi (in)successi fino a Batman

http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/03/31/ZkaP7Y/ZkaP7Y-720p.mp4
“Se sei un personaggio pubblico devi saper accettare la satira. 
Così ho accettato anche il rischio che ci sia qualche buontempone 
deciso a prendersi gioco di me.”
(Ben Affleck)


Rieccoci con una nuova biografia targata Movieplayer.it 
Stavolta sotto la lente d'ingrandimento c'è Ben Affleck, attore che durante la sua carriera non ha mai brillato per bravura sullo schermo, ma che una volta dietro la macchina da presa, nei panni di regista, si è riscoperto un vero talento inaspettato. Probabilmente il povero Affleck non ha mai fatto tanto parlare di sè come in questo periodo, per via della sua interpretazione di Batman nell'ultimo film di Zack Snyder. Infatti fin dall'annuncio dello scorso anno, in rete è stato un susseguirsi di meme e sfottò ai danni del faccione monoespressivo di Ben, trend in voga ancora oggi che il film è approdato nelle sale cinematografiche.

http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/03/31/ZkaP7Y/ZkaP7Y-720p.mp4

Per quanto riguarda Batman v Superman: Dawn Of Justice, i giudizi di critica e pubblico sembrano essere piuttosto discordanti. Contrariamente ai pronostici dei numerosi haters di Affleck, la performance dell'attore nei panni dell'Uomo Pipistrello sembra essere di gran livello, forse una delle più credibili mai apparse su grande schermo. Ma come nasce il talento di Affleck? Ripercorriamo assieme la sua carriera di attore e regista in questo video targato Movieplayer.it, in cui viene raccontato il passato e il presente del povero "Sad Ben". Per guardare il video con il mio doppiaggio vi basta cliccare su una delle foto in alto oppure QUI per visitare la pagina di Movieplayer che contiene anche un breve articolo. 

Come sempre, buona visione!

venerdì 25 marzo 2016

I peggiori papà del piccolo schermo

http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/03/22/NoBGRV/NoBGRV-720p.mp4
“Non è difficile diventare padre. Essere un padre: questo è difficile.”
(Wilhelm Busch)


Ecco a voi un nuovo video prodotto da Movieplayer.it.
Stavolta non si parla di biografie, ma di una classifica: la classifica dei peggiori padri mai apparsi sul piccolo schermo. Se tra gli anni '80 e '90 la figura del papà nelle serie tv era quasi sempre protettiva e rassicurante, negli anni successivi è mutata drasticamente, proponendo modelli di comportamento sempre più discutibili. In questa classifica figurano papà improbabili come Peter Griffin, Homer Simpson, fino ad arrivare ai più recenti Dexter e Walter White.

http://ntv.movieplayer.it/media/videos/ready/2016/03/22/NoBGRV/NoBGRV-720p.mp4

Ma a chi spetta la corona del papà peggiore di tutti? Scopritelo nel video di Movieplayer.it doppiato da me, cliccando una delle due immagini in alto. Buona visione!